Get Adobe Flash player

Condividi

Tramite l'implantologia è possibile, non solo sostituire denti mancanti singoli, ma intere arcate edentule, riabilitando il paziente con ottimi risultati sia dal punto di vista estetico che funzionale. In questo caso in particolare, nell'arcata superiore, è stato fatto un maxi rialzo del seno mascellare bilaterale con protesizzazione finale dopo 4-6 mesi.
Nell'arcata inferiore è stato realizzato un Toronto Bridge e dopo soli 2 giorni la signora ha avuto una protesi fissa (a carico immediato).
foto1  Le foto a fianco evidenziano e in particolare dalla RX panoramica la perdita di tutti i denti rimanenti sia superiori che dell'inferiore. 
 foto2 Per la signora quindi la dentiera sarebbe stata l'unica soluzione sia per la masticazione che per l'estetica con tutti i problemi ad essa correlati.
foto3  Il fatto di averla già nell'inferiore ha motivato la paziente ad inserire gli impianti sia nell'arcata superiore che inferiore per ottenere una dentatura fissa come quella naturale.
foto4  Il piano di cura superiore ha previsto un provvisorio fisso utilizzando i due canini per il periodo necessario per i maxi-rialzo seno mascellare destra e sinistra (circa 4 mesi).
foto7  Poi i canini sono stati tolti e messi contemporaneamente gli impianti, quindi dopo 6 mesi alla signora è stato cementato un circolare superiore fisso.
 foto5 foto6 
 foto8 Resized 0000 
 Resized 0004 Resized 0007 
 Resized 0008 Resized 0010 
 Resized 0013 Resized 0014 
 Resized 0015 Resized 0016 
Nell'inferiore invece, è stata eseguita una Toronto Bridge con 5 impianti e messi i denti fissi dopo soli due giorni.

Altri casi